Il Viliana è una varietà di uve tipica della Grecia, in particolare presente nella zona di Creta. Si tratta di una tipologia di vigneto dalla bacca bianca e rappresenta un prezioso tesoro per chi voglia conoscere una varietà assolutamente tipica della Grecia e autentica: difatti la sua diffusione all’estero è ancora pressoché inesistente e trovare fuori dalla Grecia un vino realizzato con le uve della Vilana è piuttosto raro.

<<< Torna all’elenco delle varietà di uve e vini tipici della Grecia

I vini prodotti con le uve del Vilana sono leggeri e spesso caratterizzati da tonalità profumate floreali o da un leggero aroma di agrumi.

Il Peza è la denominazione di vino greco più famosa realizzata con le uve di questo vigneto: per produrlo infatti è necessario utilizzare per il 100% solo uve della varietà Vilana; il peza è tipico di Heraklion, capoluogo di Creta. Nella stessa area dove è comunemente prodotto il peza si trova il mitico palazzo di Cnosso e il resto delle rovine sontuose della civiltà cretese.

Solitamente il vino realizzato con il Vilana si presenta come leggero e raffinato. Alcuni esempi di vini realizzati con questo vitigno sono il Boutari Kretikos bianco PGI di Creta, il vino Brousko bianco di Crete e persino un tipo di vino retsina, ovvero il vino Mediterra Creta Olympias.

<<< Torna all’elenco delle varietà di uve e vini tipici della Grecia