Quale vino con la pizza?

Vino

Lasciando l’acqua da parte, molti preferiscono bere la birra con la pizza; il motivo potrebbe essere che sinora non hanno mai pensato che il vino con la pizza si accompagna bene variando la tipologia di vino in base al tipo di pizza.

I vari tipi di vino che accompagnano la pizza

Brevemente infatti la pizza margherita si accoppia con i vini bianchi delicati ma dotati di proprio gusto; la quattro stagioni si adatta al sangiovese, quindi un vino rosso. Il vino da bere con la pizza marinara (ottima ma spesso contestata da alcuni perché ricca di aglio) invece, quella che viene definita come la “seconda pizza più amata dai napoletani dopo la bufala”, è sicuramente un rosso come il barbera. I vini rossi stanno bene inoltre con la pizza bianca, specie se condita con salsiccia e friarielli, ma anche prosciutto e funghi. Con pizze condite più che altro con verdure invece torniamo ai vini bianchi delicati, possibilmente giovani.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vino
Il pignoletto di Bologna: storia, origine del nome, gusto e periodo di raccolta del vino

Il Pignoletto è uno dei vini storicamente più tipici della provincia di Bologna, da vigneti omonimi stanziati nei colli della città dagli infiniti portici. La storia del pignoletto: dalle origini del nome a oggi Il pignoletto veniva considerato in passato come una varietà autoctona ma recenti analisi basate sul dna …

Vino
Lo schiava: caratteristiche e storia del vitigno, vini e abbinamenti consigliati

In tedesco è noto come “vernatsch”, ma in Italia si chiama “Schiava”: è il gruppo di vitigni a bacca nera, chiamati anche col nome di mergellana, matta, montorfana, botascera, che vengono coltivati principalmente nell’Alto Adige, così come nel Trentino e nella zona di Como, Brescia, Verona e Bergamo. In realtà …

Varie
Cosa significa “DOC” nei vini? La denominazione di origine controllata

Quando si cercano i vini tipici di una regione italiana è facile ritrovarsi davanti alla scritta “DOC“; ma che cosa significa questa sigla? Doc è un acronimo che sta a indicare “denominazione di origine controllata“, quindi un appellativo che viene usato in enologia per certificare un’area di origine e specifica …

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it