Perché il vino si conserva orizzontale?

Fare attenzione alla conservazione del vino è il primo passo per migliorare il gusto dei nostri vini, sia che si tratti della nostra riserva personale sia che si tratti della nostra enoteca e delle modalità di stoccaggio dei nostri vini: è importante cercare di individuare un posto adatto a conservare il vino e fare si che possa così mantenere tutte le proprie proprietà inalterate (in particolare il gusto ed il profumo), oltre che evitare la formazione di funghi oppure di muffe che potrebbero compromettere irrimediabilmente la qualità del nostro vino.

Perché il vino si conserva orizzontale?

Le bottiglie di vino si conservano in orizzontale perché il vino all’interno deve rimanere a contatto con il tappo della bottiglia, in maniera tale da mantenerlo umido ed elastico. Se infatti si presentano queste condizioni la bottiglia rimane sigillata ed il vino non rischia di fuoriuscire. Altro piccolo dettaglio riguardante la conservazione del vino in orizzontale: l’inclinazione deve essere di cinque gradi, per permettere ai possibili sedimenti di andare a depositarsi sul fondo. Altre piccole accortezze sono mettere il vino il più vicino possibile a terra per evitare che il calore dell’aria che sale possa scaldare la bottiglia; dovendo scegliere inoltre andremo inoltre a posizionare i vini bianchi più in basso e i vini rossi più in alto.

Vedi anche sulla conservazione del vino:
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vino
Robola Cefalonia: caratteristiche di questo vino e del suo vitigno

Il Robola Cefalonia (in greco “Ρομπόλα Κεφαλονιάς”) è un noto vino bianco tipico greco (vedi le foto sulla varietà di uva Robola), originario dell’isola di Cefalonia, situata nella zona delle isole Ionie (qui la cartina geografica). Il Robola Cefalonia è un DOP, ovvero un vino bianco con denominazione di origine …

Vino
Il vino Roditis: caratteristiche della varietà di uva greca

Il Rhoditis (chiamato anche Roditis) è un’altra delle varietà vinicole tipicamente greche più apprezzate; il Rhoditis viene solitamente coltivato per la produzione di vino e non per la produzione di uva da tavola. Il Rhoditis (vedi foto qui) è una varietà tipica della regione del Peloponneso, ed era piuttosto apprezzato …

Vino
Savatiano: informazioni sulla varietà di uva greca

Il savatiano (in greco Σαββατιανό) è una delle varietà di vitigni più famose della Grecia; tipicamente l’utilizzo di questa varietà di vitigno è la creazione della Retsina, in cui solitamente si utilizzano mischiate anche le uve della varietà Roditis. Nome scientifico: Vitis vinifera ‘Savatiano’ Categoria tassonomica: Cultivar Colore: bianco Come …

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it