Perché il vino si chiama dolcetto? Origine del nome

Vino

Hai conosciuto il vino “Dolcetto” e hai iniziato a chiederti perché il vino si chiama dolcetto? In questo articolo forniremo la risposta assieme a un breve riassunto della storia di questo vino.

Perché il vino si chiama dolcetto?

Il vino dolcetto si chiama così probabilmente a causa della grande dolcezza delle uve da cui viene prodotto (vitigni dal nome omonimo), anche se una seconda opinione circa le origini del nome del vino dolcetto è che questo derivi da “dosset”, che starebbe a indicare “una collina bassa”. Il nome ricorda in qualche modo anche l’uso tipico del dialetto piemontese di inserire “doss” per indicare la dolcezza.

La storia del vino dolcetto

Il vino dolcetto ha origine contesa tra le terre di Monferrato e la Liguria; le prime notizie “sicure” riguardanti il dolcetto appaiono nel XVIII secolo, dove viene fatta menzione della coltivazione del suo vitigno presso Acqui e Alessandria.

Caratteristiche del vino dolcetto

Il vino che si ottiene dalle viti del dolcetto è di un colore rosso rubino, che può presentare dei riflessi violacei e profumi di vario genere che possono andare dall’aroma di liquirizia a quello di mandorla amara, talvolta di ciliegie; il gusto del dolcetto è secco, leggermente amarognolo. Il dolcetto si presta ad un breve invecchiamento.

Esempi di vino Dolcetto

Acquistare online vino Dolcetto

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di DariuszSankowski
Vino
Cosa significa vino millesimato?

Ti stai chiedendo cosa significhi per un vino essere “millesimato”? Vediamo subito di spiegare cosa significhi e perché si definisca in questo modo un vino. Il significato del termine “millesimato” in riferimento a un vino Dunque, prima di tutto occorre specificare che si parla di vini spumanti, in particolare riguardo …

Vino
La storia delle etichette da vino: dalle più antiche alle moderne

Per iniziare questo riassunto sulla storia delle etichette da vino è il caso di partire proprio da quello che “storicamente”, sia ritenuto come l’inizio delle etichette da vino, che in passato veniva solitamente stanziato all’interno di anfore. Con esattezza non si sa quale sia stata la prima etichetta di vino …

Vino
Perché si agita il vino? Come e perché girare e ossigenare il vino nel bicchiere

Vi siete mai chiesti perché si agita il vino prima di una degustazione? In questo articolo spiegheremo perché si fa e specialmente come si fa. Quando e perché non si agita il vino La prima cosa che diciamo, per evitare di fare errori, è che non si agitano mai vini …

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it