Perché il vino diventa aceto? I motivi della trasformazione

Vino

Vi è mai capitato di trovare il vino trasformato in aceto? In questo articolo spieghiamo il perché.

Perché il vino diventa aceto?

Il vino diventa aceto a causa di una serie di batteri, chiamati proprio per questo “batteri acetici”. Precisamente il vino si trasforma in aceto per via degli acetobacter, un genere di batteri appartenente al phylum preteobatteri, classe alfa. Sono proprio questi acetobacater a trasformare l’etanolo (l’alcol) in aceto acetico (CH3COOH) in presenza di ossigeno. Questo fenomeno è quello della fermentazione acetica e la respirazione aerobica in questo caso è obbligata.

Come evitare che il vino diventi aceto?

Il metodo consiste anzitutto nell’evitare il contatto con l’aria il più possibile, tenere la temperatura del vino non oltre i 12 gradi e aggiungere una giusta dose di anidride solforosa. Il segreto per limitare la trasformazione del vino in aceto è insomma quello di limitare lo sviluppo degli acetobacter.

Altre curiosità sui batteri che fanno diventare il vino aceto

Oltre a convertire il vino in aceto in presenza di ossigeno gli acetobacter possono fissare l’azoto presente nell’atmosfera e ossidare il glucosio rendendolo acido glutonico. Gli acetobacter si trovano facilmente in natura e in particolare è più frequente trovarli nei prodotti zuccherini, come ad esempio fiori e frutti, oltre che nelle acque e nel suolo.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di DariuszSankowski
Vino
Cosa significa vino millesimato?

Ti stai chiedendo cosa significhi per un vino essere “millesimato”? Vediamo subito di spiegare cosa significhi e perché si definisca in questo modo un vino. Il significato del termine “millesimato” in riferimento a un vino Dunque, prima di tutto occorre specificare che si parla di vini spumanti, in particolare riguardo …

Vino
La storia delle etichette da vino: dalle più antiche alle moderne

Per iniziare questo riassunto sulla storia delle etichette da vino è il caso di partire proprio da quello che “storicamente”, sia ritenuto come l’inizio delle etichette da vino, che in passato veniva solitamente stanziato all’interno di anfore. Con esattezza non si sa quale sia stata la prima etichetta di vino …

Vino
Perché si agita il vino? Come e perché girare e ossigenare il vino nel bicchiere

Vi siete mai chiesti perché si agita il vino prima di una degustazione? In questo articolo spiegheremo perché si fa e specialmente come si fa. Quando e perché non si agita il vino La prima cosa che diciamo, per evitare di fare errori, è che non si agitano mai vini …

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it