Introduzione

L’ouzo è un celebre distillato greco di tipo secco, usato spesso anche come base di ottimi cocktail. In questo articolo vedremo brevemente alcune idee e ricette per usare l’ouzo come base di ottimi drinks e cocktails da assaporare con gli amici o da soli, ad esempio in una calda giornata estiva su un’isola greca.

Quali sono gli ingredienti giusti per fare un cocktail perfetto con l’ouzo?

Una premessa utile, anche per chi volesse solo fare qualche prova senza seguire una ricetta precisa per il proprio cocktail a base di ouzo, è che con questo distillato greco si sposano bene in particolare gli agrumi (come il limone ad esempio), la menta, la banana, il mirtillo.

In generale, se volete fare qualche esperimento fuori da questi ingredienti, se volete avere più probabilità di successo nel realizzare la vostra creazione, tenete a mente che l’ouzo ha un sapore che ricorda quello della liquirizia forte, pertanto cercate di abbinare ingredienti che possano essere messi in coppia con la liquirizia in maniera deliziosa rispetto al suo sapore forte.

La ricetta del cocktail di ouzo a base di limone e menta

Il cocktail di ouzo per eccellenza è quello a base di limone: ecco le istruzioni per prepararlo!

  1. Per prima cosa prourati l’ouzo, che deve essere a temperatura ambiente Procurati un limone
  2. Spremi il limone e raccogli un po’ di succo
  3. Cerca della menta fresca e raccogli 2 o 3 foglie
  4. Prendi una bottiglia d’acqua fresca
  5. Procurati almeno un cucchiaino di miele
  6. Inizia a versare l’ouzo nel calice, senza esagerare, circa 1/4 dell’intera capacità del calice
  7. Metti dentro al calice le foglie di menta
  8. Premi le foglie di menta e spezzettale dentro il bicchiere dove hai versato l’ouzo, chiaramente senza rovinare il bicchiere o rovesciare il liquido dell’ouzo.
  9. Oltre a fare “spettacolo” spezzettare le foglie direttamente dentro il calice, immerse nell’ouzo, permetterà di trattenere nella bevanda gli aromi e le note della spezia ancora fresche nell’ouzo
  10. Inserisci il succo di limone nel calice, ricordandoti di non esagerare o lesinare in eccesso, in caso di dubbio (per ogni calice consigliamo un terzo massimo di succo di limone) segui il tuo gusto personale
  11. Prendi un cucchiaino di miele e scioglilo dentro il calice
  12. Prendi l’acqua fredda
  13. Inizia a versare lentamente l’acqua, diluendo l’ouzo senza esagerare, seguendo le preferenze di gusto personali
  14. Taglia un piccolo spicchio tondo di limone
  15. Inseriscilo come decorazione nel calice
  16. Servi il tuo splendido cocktail a base di ouzo, menta e limone

La video-ricetta per il cocktail di ouzo

Nel video riportato di seguito è presente la ricetta per preparare un cocktail a base di ouzo greco, limone e menta dal sapore estivo e mediterraneo.

Le istruzioni sono in lingua inglese ma piuttosto chiare; una piccola nota è il consiglio di utilizzare miele di timo.

 

Un altro cocktail di ouzo è il “cocktail blu” (si usa fra gli ingredienti anche il liquore “blue curaçao”), di cui è riportata la ricetta nel video seguente (attenzione: l’audio è in greco ma se osservate le immagini potete notare istruzioni dettagliate per la preparazione anche in inglese).

 

Un ultimo video suggerito per capire come preparare un cocktail di ouzo perfetto è quello riportato di sotto, proveniente dal canale Youtube di un prestigioso ristorante:

 


Approfondimenti consigliati

Clicca per votare l'articolo
[Voti: 1   Media: 5/5]