Disegno raffigurante alcuni grappoli e foglie di merlot. (Immagine da Wikipedia)

 

Cos’è il “Merlot”?

Il merlot è una varietà di uve originaria della Francia, in particolare della Gironda (un dipartimento della Nuova Aquitania), mediante la quale, in uvaggio monovarietale o multivarietale, vengono realizzati alcuni dei vini più famosi del mondo, come il bordeaux.

Etimologia del “Merlot”

Il nome del merlot deriva dal nome francese di un uccello (Il merlo, chiamato in francese “merle”) ghiotto delle bacche di uva di questo vigneto, ovvero il merlo; è possibile però che il nome “Merlot” derivi anche dal colore scuro dell’uva di questo vigneto, che per l’appunto è scuro come il merlo.

Nomi usati come sinomimo del Merlot

Altri nomi con i quali viene spesso chiamato il merlot sono:

  • “Picard”,
  • “Langon”
  • “Crabutet”
  • “Odzalesi”
  • “Petit Merle” (Piccolo merlo)
  • “Saint-Macaire”
  • “Vitraille”
  • “Médoc noir”
  • “Sémillon Rouge”
  • “Semilhoun rouge”
  • “Plant du Médoc”
  • “Sème de la Canau”

 

Foto raffigurante una pianta di merlot carica d’uva. (Immagine da WIkipedia)

 

Origine storica del nome “Merlot”

Storicamente la più antica citazione del merlot è stata quella risalente al 1784, situata all’interno delle note di un ufficiale di Bordeaux, che riportava come il Merlot fosse da annotare come vino migliore dell’area regionale circostante. In realtà la parola merlo nella regione era spesso pronunciata “merlau”, secondo la variante linguistica dell’occitano, fatto che potrebbe avere inciso nella formazione dell’origine del nome di questa varietà ed in particolare sulla parte finale (le due lettere “au” probabilmente hanno comportato le lettere “ot” nella parte finale di “Merlot”.

Un altro nome dato alla varietà introno alla fine del 1700 era quello di “bigney rouge”.

In Italia, specialmente a Venezia, nei primi tempi, intorno alla seconda metà del 1800, il merlot prese come nome iniziale “Bordò”.

Un altro nome dato alla varietà, tuttavia meno diffuso, è quello risalente al diciannovesimo secolo, quando venne citata la possibilità che l’origine del vigneto fosse da ricercare nelle isole del fiume Garonne, e dove il merlot venne chiamato “lou seme doù flube”, traducibile in italiano come “la piantina del fiume” o “il germoglio del fiume”.


Altri vini che prendono forma dalle uve del merlot sono il Petit Verdot, il Malbec, il Cabernet Sauvignon, il Cabernet Franc.


Dove acquistare il Merlot online?

Puoi acquistare online il vino merlot utilizzando questa sezione su Amazon.

Come imparare di più sul Merlot e sugli altri vini francesi

Per lo studio delle varietà di uve francesi e dei vini associati alle stesse sono disponibili numerosi libri, che sicuramente possono aiutarvi a comprendere ed apprezzare meglio quello che berrete; di sotto è riportata una breve selezione di libri dedicata ai vini francesi su Amazon.

Clicca per votare l'articolo
[Voti: 1   Media: 5/5]