Il vino cotto è uno degli alimenti tipici della tradizione culinaria pugliese più amati ed è sicuramente un piacere averlo a portata di mano; ma dove comprare vino cotto di fichi?

  • Uno dei primi posti suggeriti per comprare vino cotto di fichi è senz’altro Amazon semplicemente perché permette con comodità e sicurezza di fare il proprio acquisto, fornendo buone garanzie per il cliente.
  • Un secondo posto dove comprare vino cotto di fichi sono i vari negozi online digitali e aziende agricole facilmente trovabili con poche ricerche online.
  • Un terzo posto dove comprare vino cotto di fichi è quello di costruire un canale con qualche negozio specializzato in prodotti tipici alimentari pugliesi e richiedere un acquisto da parte di negozianti fidati. Lo svantaggio è certamente che il negoziante essendo un intermediario vorrà avere un ricarico ma almeno se pensate di aver ben riposto la vostra fiducia è probabile che abbiate dell’autentico vino cotto di fichi di qualità.
  • Un quarto posto dove comprare vino cotto di fichi è naturalmente il mercato o l’ipermercato, dove però non sempre è garantita la qualità del prodotto o la sua stessa presenza. Può essere un’idea anche partecipare alle fiere o ancora meglio fare una passeggiata di shopping durante una vacanza in Puglia.
  • Infine uno dei modi meno semplici ma decisamente pratici è quello di chiedere direttamente a un vostro amico pugliese di procurarvelo da un venditore di fiducia: solitamente condividere il proprio cibo tipico è fonte di grande gioia e molti abitanti della Puglia oppure originari di quelle zone potrebbero essere felici di aiutarti a procurarti uno dei loro alimenti tipici e condividere con te un po della loro terra e tradizione.

Origine e preparazione del vincotto pugliese

Il vincotto di fichi come già detto è una delle specialità più famose della Puglia; generalmente non si tratta di un vino vero e proprio ed esistono 2 tipi di vini cotti tradizonali: si considera vincotto il mosto d’uva crudo fatto bollire per lunghi periodi, all’incirca alcune ore mentre il vincotto pugliese di fichi generalmente è prodotto facendo bollire fichi dolci tagliati in più parti sino alla loro riduzione in poltiglia. Il preparato verrà quindi posto in pentola e fatto cucere lentamente per alcune ore (2 o 3 di solito) mentre viene mescolato con cura. Si tratta di uno dei piatti tipici tra i più buoni della cucina pugliese.

Pare che il vincotto pugliese sia erede di un antica tradizione culinaria degli antichi romani, i quali preparavano il sapa e il defrutto.

Uso del vincotto pugliese

L’uso del vincotto è desitinato a carni e a dolci come torte o come generico dolcificante. Alcuni lo usano anche per ricevere una buona carica di energia a portata di mano.