Introduzione

Le dimensioni di una barrique dipendono dal tipo di uso a cui è destinata: infatti dimensioni diverse sono previste per alcune tipologie di vini (detti “vini barricati“) in affinamento o per differenze di tipo geografico.

Prima di passare nel concreto alle dimensioni delle barrique ti consigliamo di avere la certezza di sapere quale sia la differenza tra una barrique e una botte.

Le dimensioni della barrique

Normalmente le dimensioni di una barrique sono da 225 o da 228 litri.

Nello specifico, esistono dimensioni diverse da impiegare a seconda delle tipologie:

  • Per la barrique bordolese la dimensione stabile è di 228 litri
  • Per la barrique borgognona, chiamata in francese anche “pièce”, la dimensione standard è pari a 228 litri
  • Per le barrique destinata a far affinare il cognac la dimensione richiesta è di 350 litri
  • Per le barrique destinate all’affinamento del porto si usano 205 litri come dimensione
  • Per le barrique destinata all’affinamento dello champagne, si usa una misura pari acirca 205 litri
  • Per il barrique del tipo “tonneaux” la dimensione standard è di 500 litri
  • Per la barrique di tipo “demi-barrique”, ovvero una barrique ridotta, si usa come standard della dimensione una capacità della barrique che va dai 110 ai 115 litri.

Il formato più “classico” di barrique e attualmente più diffuso in Francia, è quello da 225 litri di dimensione/capacità.

Alcuni vantaggi delle dimensioni delle barrique

La dimensione delle barrique è studiata in maniera tale da consentire al vino in affinamento una migliore ossigenazione rispetto a quella raggiungibile con le classiche botti di dimensioni maggiori.


Dove posso acquistare una barrique?

Le barrique possono essere di qualità e tipologie di legno molto diverse fra loro; alcune delle più famose sono in vendita online tramite questo elenco Amazon, accessibile cliccando qui, dove oltre ai prezzi sono raccolte anche le eventuali opinioni degl acquirenti certificati, che ti permetteranno di avere dei pareri anche da parte dei clienti che eventualmente le abbiano utilizzate.

Clicca per votare l'articolo
[Voti: 1   Media: 5/5]