Mavrodaphne: caratteristiche di questo vitigno tipico della Grecia e dei suoi vini

Il Mavrodaphne (in greco scritto “Μαυροδάφνη” e pronunciato “mavrodafni”) è un vitigno di uva rossa tipico della Grecia, in particolare della regione dell’Acacia al nord del Peloponneso, ma si può trovare anche presso l’isola di Cefalonia e in alcune zone del Peloponneso occidentale. Nome scientifico: Vitis vinifera ‘Mavrodafni’ Classificazione superiore: Vite comune Categoria tassonomica: Cultivar […]

Mandilaria: caratteristiche di questo vitigno tipico della Grecia e dei suoi vini

Il mandilaria (i greci indicano invece questa varietà come “Μαντηλάρι” o anche “Μανδηλάρι”, la cui pronuncia è rispettivamente “Mantilári” e “Mandilári”) è un vitigno di uva rossa tipico della Grecia, in particolare è facile trovare questa varietà nelle isole da cui ha probabilmente origine, ovvero quelle dell’Egeo e l’isola di Creta; tuttavia è possibile trovare […]

Kotsifali: caratteristiche di questo vitigno tipico della Grecia e dei suoi vini

La varietà di uva rossa kotsifali (scritto in greco “Κοτσιφάλι”) è una delle varietà tipiche greche, probabilmente originari dell’isola di Creta; la varietà kotsifali (vedi foto qui) viene coltivata nelle zone di Lasithi, Heraklion, Rethymno, Chania; viene coltivata in maniera sporadica anche nelle Cicladi. I vini prodotti con le uve del kotsifali sono dei rossi […]

Okacquistoilvino.it

Corpo del vino: cosa significa?

Diamo subito una definizione di cosa sia il “corpo”, del vino, termine fondamentale per poter descrivere accuratamente un vino. Immaginiamo di mettere in un recipiente del vino e di poter separare da questo l’alcol e l’acqua al suo interno: ciò che rimane prende il nome di “corpo” del vino. Quando si vuole analizzare un vino […]

Elenco esempi vini corposi: vini dal corpo leggero, dal corpo medio e dal corpo pieno

Come abbiamo già visto in questo articolo il corpo di un vino è il “residuo secco” che rimane una volta eliminata l’acqua e l’alcol; questo può dipendere da vari fattori, fra cui il tasso alcolico del vino, che ne caratterizza la viscosità, il contenuto di polifenoli, i sali minerali, eccetera; di sotto sono riportati esempi […]

Verdicchio: quali sono le origini e la storia di questo vino?

Le origini del Verdicchio, una verità di uve bianche tipiche delle marche, vedono la più antica attestazione all’interno di una traduzione del 1557, effettuata da Mambrino Roseo da Fabriano, riguardante il trattato di agricoltura dell’agronomo spagnolo Gabriel Alonso de Herrera, il “Libro di agricoltura utilissimo”; all’interno della traduzione infatti la varietà di uva da vino […]

Cosa significa “DOC” nei vini? La denominazione di origine controllata

Quando si cercano i vini tipici di una regione italiana è facile ritrovarsi davanti alla scritta “DOC“; ma che cosa significa questa sigla? Doc è un acronimo che sta a indicare “denominazione di origine controllata“, quindi un appellativo che viene usato in enologia per certificare un’area di origine e specifica per la raccolta delle uve […]

Il pignoletto di Bologna: storia, origine del nome, gusto e periodo di raccolta del vino

Il Pignoletto è uno dei vini storicamente più tipici della provincia di Bologna, da vigneti omonimi stanziati nei colli della città dagli infiniti portici. Puoi acquistare facilmente questo vino nell’apposita sezione su Amazon. La storia del pignoletto: dalle origini del nome a oggi Il pignoletto veniva considerato in passato come una varietà autoctona ma recenti […]

Elenco e storia dei vini aromatizzati dell’antichità, del medioevo e di oggi

Si usa indicare col nome di vini aromatizzati quei vini che contengono al loro interno delle sostanze di particolare sapore aromatico, come spezie o sciroppi, ovviamente autorizzate. Questi vini devono avere una tasso di gradazione alcolica compreso fra il 16% e il 21%. I vini aromatizzati antichi dei greci e dei latini I vini aromatizzati […]