Introduzione

In questo articolo, dopo una breve panoramica su questo vigneto, passeremo agli abbinamenti del malvasia nera.

Che cos’è la malvasia nera?

La malvasia nera è una varietà di uve a bacca nera originaria del Peloponneso, diffusa durante il periodo bizantino dalla zona di Malvasia in Grecia (“Μονεμβασία”), da cui venne commerciata in gran parte d’Europa dai mercanti veneziani.

Dove viene coltivata?

Oggi la Malvasia nera è coltivata in Italia stabilmente, in particolare al sud (in particolare nel Salento), nella zona centrale e in Sardegna (una delle produzioni più pregiate italiane di malvasia).

Il sapore del malvasia nera

Il vino di malvasia nera ha un colore tendente al rosso rubino, dal gusto fragrante e snello.

Abbinamenti

La malvasia nera si abbina bene a zuppe e primi piatti di riso, oltre che a secondi a base di carne bianca, come quella di pollo e tacchino; sono indicati anche gli arrosti.

Come abbinamento alla malvasia nera sono molto apprezzati anche i formaggi stagionati come il parmigiano reggiano ed il grana padano.

La malvasia nera può essere anche un abbinamento discreto per i dolci a base di more, lamponi, fragole ed in generale la frutta di colore rosso/violaceo.

Consigli per l’abbinamento

Ricordatevi di servire la malvasia nera in calice a una temperatura compresa fra i 15 ed i 18 gradi, a cui dà il meglio di sé per accompagnare i piatti della vostra cucina.

Dove acquistare vino malvasia nera online?

Puoi trovare in vendita diverse produzioni di vino malvasia nera in questa selezione su Amazon.

Clicca per votare l'articolo
[Voti: 1   Media: 5/5]